Sequestro di persona a scopo di estorsione a Anversa

La Kiran Gems, da lungo tempo Sightholder di DTC, è stata rapinata attraverso un riscatto richiesto per il sequestro della moglie del Direttore dell’Ufficio Vendite.

Lo ha comunicato attraverso un bollettino destinato a soci e a PVQ, la Borsa dei Diamanti d’Italia.

Il fatto criminoso è avvenuto ad Anversa.

Alcuni malviventi di presunta nazionalità Italiana hanno sequestrato la donna, minacciandola con una pistola ed hanno obbligato il marito a recarsi negli uffici della società per attingere dalla cassaforte il contenuto in diamanti, monitorandolo con l’ausilio di una telecamera.

Il colpo ha fruttato ai sequestratori la somma di ben 28 milioni di dollari, tale era infatti il contenuto del forziere.

La donna è stata rilasciata dopo la consegna del riscatto.

Analoga sorte era toccata circa due anni orsono alla Karp Inpex’s, e anche in quell’occasione la quantità di diamanti estorti fu ingente.

 

This entry was posted in News and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>